Covid-19, Gilda chiede dati dei contagi su tutta la popolazione scolastica

Inviata una richiesta formale ai ministeri dell’Istruzione e della Salute

Covid-19, Gilda chiede dati dei contagi su tutta la popolazione scolasticavenerdì 8 gennaio 2021
La Gilda degli Insegnanti chiede di fare piena luce sui dati dei contagi da Covid-19 riguardanti la scuola e invia una richiesta formale ai ministeri dell’Istruzione e della Salute. Obiettivo del sindacato, dall’inizio della pandemia in prima linea per ottenere i numeri sull’andamento epidemiologico in ambito scolastico, è avere la panoramica completa, e dunque riferita non soltanto agli studenti, come fornita dall’Istituto Superiore di Sanità in un suo recente rapporto, bensì all’intera popolazione scolastica che comprende, dunque, anche i docenti e tutto il personale tecnico amministrativo. “Per assumere decisioni non ideologiche ma ponderate, – afferma il coordinatore nazionale Rino Di Meglio – bisogna avere il supporto di dati frutto di tracciamenti e monitoraggi. Attendiamo fiduciosi una risposta da parte dei ministeri competenti”.

Bruschi e la Befana (da infodocenti.it)

Siamo ormai abituati al non rispetto del diritto alla disconnessione e non poteva mancare, neanche il giorno dell’Epifania, una nota del dott. Bruschi, indirizzata ai direttori degli USR. Nota che poteva benissimo essere inviata il giorno prima, e che non aggiunge nulla a quanto già la norma dice. Infatti nella nota ministeriale vengono date indicazioni per la “progressiva ripresa dell’attività scolastica in presenza” richiamando l’art. 4 del decreto legge del 5 gennaio 2021 n.1.
NOTA 6 GENNAIO
Continue reading

Ricciardi: “No alla riapertura delle scuole” (infodocenti.it)

A che punto è la ricerca sul vaccino contro il nuovo Coronavirus? |  Auxologico Secondo il dott. Ricciardi per sconfiggere la pandemia si deve far affidamento sulla vaccinazione capillare della popolazione, ma in merito alla riapertura delle scuole si è mostrato pessimista. Il consigliere del ministro Speranza ritiene che la curva dei contagi non si è abbassata di quanto si sperava e che le misure restrittive devono restare per tutto il 2021. In questo scenario le scuole non vanno riaperte. “Riportando i ragazzi in classe il rischio è di richiudere dopo poche settimane” è l’opinione del professor Ricciardi. Si conferma quindi la posizione rigorista del più fidato consigliere del ministro della Salute.

Legge di Bilancio: i principali provvedimenti per la scuola (infodocenti.it)

Giulio Ferrari, 31 dicembre
La legge di bilancio di circa 40 miliardi, approvata ieri al senato ha stanziato per l’istruzione 3,7 miliardi. Per i sindacati si tratta di una cifra irrisoria. Briciole e non c’è nulla per il rinnovo del contratto. Per Lena Gissi, segretaria della CISL SCUOLA. Sulla stessa linea il coordinatore della GILDA Rino Di Meglio: “Praticamente una mancia. L’unico investimento importante, ma non sufficiente, è sull’edilizia. Ma sono sempre quelle risorse che girano dallo scorso anno. Se non investe sulla scuola ora, mentre stiamo facendo un deficit spaventoso, allora non si investirà mai”. Anche la FLC CGIL è critica e sottolinea le mancate risorse per il rinnovo del contratto.

Continue reading

Piani Operativi per la ripresa delle attività didattiche

Riceviamo da USR Veneto e pubblichiamo il materiale, proveniente dalle Prefetture di Padova e Rovigo, inerenti la ripresa delle attività a partire dal 7 gennaio, in attesa di avere certezza di indicazioni Ministeriali; le indicazioni riguardano essenzialmente il rafforzamento del trasporto pubblico.
Prefettura Rovigo
Padova Lettera Prefettura
Padova Piano Operativo
Padova Piano Corseaggiuntivedasettembre2020_PD
Padova Piano Prospetto Busitalia_PD